• Home
  • News
  • People Mover, l'accelerata senza rischio d'impresa

People Mover, l'accelerata senza rischio d'impresa

people-mover 316x 3b870dc988a6320170a9710659e85d94

L'Aeroporto di Bologna verserà 3 milioni di euro, ma senza assumersi rischio d'impresa e la Regione ha staccato 20 milioni di euro per dare garanzie alle banche. Il progetto del People Mover assume un'accelerata, ma il rischio grava sulle spalle del pubblico. No People Mover: "È chiaro che non rientrerà nei costi. È una follia fatta per far sopravvivere il Ccc. Si attrezzi la stazione dell'Sfm".

Si è tenuto ieri pomeriggio il vertice in Regione per sbloccare il progetto della monorotaia che dovrebbe collegare l'aeroporto alla stazione. Un vertice che sembra essere servito a dare un'accelerata al People Mover, che molti osservatori danno come sempre più vicino.
In particolare Sab avrebbe promesso di sborsare 3 milioni di euro per l'avvio dei lavori, ma senza entrare nella compagine azionaria di Marconi Express, la società che si dovrà occupare della realizzazione dell'opera.
Nelle ultime settimane, infatti, si era registrato un braccio di ferro tra Comune e Aeroporto, dal momento che quest'ultimo aveva ritenuto controproducente presentarsi agli investitori con una partecipazione nella società. In altre parole, assumersi il rischio di impresa avrebbe potuto allontanare i finanziatori dell'opera.

Vai all'articolo e all'intervista radiofonica su RADIO CITTA' FUJIKO

MARCHIONNE IN FONDERIA

marchionne-in-fonderia

Il sito del RISCIO' BI-BO

bi-bo

ASSOCIAZIONE PRIMAVERA URBANA

PRIMAVERA-URBANA-BOLOGNA

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.